30 ottobre 2012

Il nostro weekend

Il nostro weekend è stato davvero emozionante abbiamo avuto come ospiti Ale e Gaia.
 Incontrarle, conoscerle, ascoltare la loro voce, guardarle negli occhi è stato davvero meraviglioso...abbiamo passato ore a chiacchierare, ho apprezzato in loro la semplicità, sensibilità e  simpatia... sarà perché seguo da molto i loro fantastici blog ma mi è sembrato di conoscerle da molto tempo e devo dire che quando incontri persone così la sensazione che provi è meravigliosa... 
Grazie ragazze per la vostra visita, per i cupcakes di Ale così belli e buoni (mangiati subito), per il vostro meraviglioso pensiero (occupano già un posto nella nostra casa) e per i vostri  post che ci hanno emozionato tantissimo...


 Ahh quanto ci piace avere persone così  in casa... spero di rivedervi presto sicuramente ci vediamo al Mémoires de Noel... non vedo l’ora... un grande abbraccio da tutti i noi 5.



foto my instagram



Our weekend was really exciting we had as a guest Ale and Gaia.
Meet them, know them, listen to their voices, look in his eyes was really wonderful ... we spent hours chatting, I particularly liked their simplicity, sensitivity and sympathy ... it will be because I follow a long their fantastic blog but seems to know them for a long time and I must say that when meeting people so feel that try is wonderful ...
Thanks girls for your visit to the Ale cupcakes so beautiful and good (eaten immediately), for your wonderful thoughts (already occupy a place in our House) and your post that have excited so much ...

Ahh how we like to have people so at home ... hope to see you again soon certainly see you at Mémoires de Noel ... can't wait ... a big hug from all of us 5.










20 ottobre 2012

Daisy



La nostra cara Daisy se ne è andata  il 19 di ottobre 2012 ...
Abbiamo trascorso 14 anni insieme a te, mi ricordo benissimo il giorno che siamo andati a prenderti, eravamo felicissimi! per Carlo era il primo cane per me già il secondo, mi sono subito innamorata delle tue lunghe orecchie e della tua camminata a paperetta... in tutti questi anni sei stata sempre accanto a noi, hai condiviso tutti i momenti felici e quelli un po’ meno, mi hai visto prepararmi il giorno del mio matrimonio, hai accolto scodinzolando l’arrivo di  Isabel e sei stata il miglior aiuto che ho potuto ricevere quando Isa era piccola, sempre attenta a qualsiasi suo movimento,  hai fatto tutti i viaggi  insieme a noi verso questa casa, e quanto felice sei stata quando ci siamo trasferiti qui, finalmente  potevi correre libera anche se già le  tue forze non erano tante, sei stata parte di questo sogno,  salivi tutti i giorni in macchina per accompagnare Isa a scuola, dovevo portarti con me anche quando facevo visita a Saby per prendere un caffè...  eri sempre in cucina con me,  quanto ti piaceva mangiare eri così golosa di tutto però non ti piaceva la banana ne la rucola, ti piaceva la musica ballavi sempre con me, eri gentile con gli ospiti ti piaceva stare tra le gambe delle persone, ogni tanto ti mettevi fuori ad abbaiare al nulla perché guardavamo fuori e non c’era niente, Teo ogni giorno ti  salutava con mille baci  per lui eri la sua mamma, con Lilla non sei mai andata molto d’accordo però so che dentro di te le volevi bene….ah cara Daisy ci mancherai tantissimo sei stata la mia più grande compagnia ... sapevo che questo giorno stava per arrivare lo vedevo nel tuo sguardo, piccola Daisy sei stata la nostra prima bambina infatti Isa ti chiamava sorella... vogliamo ricordarti allegra, testarda e dormigliona...ci hai fatto ridere e imparare ad amare ancora di più gli animali... ti porteremmo sempre nel cuore. 
Carlo, Claudia, Isa, Teo e Lilla <3



 (credits - photo by malatesta maison do not use them without permission)






17 ottobre 2012

Regali

Questa mattina dopo aver lasciato Isa a scuola sono corsa in posta perché avevo un paco da ritirare sapevo già la provenienza... Trieste.
Una volta arrivata a casa ho scartato tutto rapidamente.... (penso di essere peggio di un bambino quando riceve un regalo) ed ho trovato questo...




Mi sono emozionata così tanto perché adoro queste caratteri tipografici e perché il gesto di Antonella e Luigi due carissimi ospiti mi hanno riempito il cuore...

GRAZIE


Lui è un artista di Trieste andate visitare il suo sito qui 

16 ottobre 2012

Anniversario


Oggi è il nostro anniversario è voglio dedicarti poche parole  (per non emozionarmi e mettermi a piangere come il mio solito)… sono immensamente felice di essere insieme a te, di vivere ogni giorno accanto a te, di guardarti negli occhi, di sentire il tuo profumo, di vedere il tuo sorriso… grazie per rendermi oggi giorno immensamente felice… Buon anniversario amore mio
 Ti Amo  




Today is our anniversary I want to dedicate a few words (and not move me to cry as my usual) ... I am immensely happy to be with you, to live each day next to you, to look into your eyes, to feel your perfume, to see your smile ... thanks for make me immensely happy day today ... happy anniversary my love

12 ottobre 2012

01 Novembre

Vi siete già organizzati per questo weekend? eccoci abbiamo diversi offerte per voi, dovete solo contattarci... vi stiamo aspettando non pensateci troppo e regalatevi giorni piacevoli nella nostra maison de charme.





Have you already organised for this weekend? Here we have several offers for you, just have to contact us... we're waiting not think about it too much and enjoy pleasant days in our maison de charme.

09 ottobre 2012

Lana

Oggi il grigio ci circonda... la pioggia si fa sentire piano piano, e per questo che ho voglia di lana, colori caldi e naturali che mi facciano pensare ad un autunno pieno di luce e calore...


Foto Ravelry


Today the gray surround us ... the rain is felt gradually, and that's why I feel like wool, and natural warm colours that make me think of an autumn full of light and heat ... 

foto emmas


buona giornata
good day





06 ottobre 2012

Il Tartufo

Oggi ho deciso di parlare del tartufo perché le nostre zone sono ricche di questo prezioso fungo.
Il Tartufo viene considerato da molti il diamante della tavola per il suo sapore e profumo unici, questo fungo ipogeo vive sottoterra nutrendosi delle sostanze che trova sulle radici di alcune specie di alberi, ogni specie conferisce al tartufo una caratteristica diversa, per esempio quelli vicino alle querce sono i migliori.



Durante questo mese, e fino a metà novembre, si svolgeranno diverse attività dove poterlo ammirare e degustare.
Già da questo weekend, per tre domeniche consecutive, nella città di Pergola si darà inizio alla fiera del tartufo, per poi arrivare a fine mese  alla famosa fiera nazionale del tartufo bianco nella città di Acqualgna.
Pensate ad organizzarvi un weekend alla scoperta di grandi sapori e luoghi da scoprire, noi saremo lieti di ospitarvi nella nostra maison e vi guideremo alla ricerca dei migliori ristoranti della zona dove poter degustare il sapore di questo magnifico fungo.

Malatesta Maison de Charme in collaborazione con:

Fiera nazionale del Tartufo-Acqualagna
Risorante La Ginesta

Grazie a loro, i nostri cani, riusciamo a trovare questo tesoro delizioso <3





05 ottobre 2012

Oggi

Per oggi avevo preparato un altro post dove parlavo un po' del nostro territorio e cercavo di promuovere diversi iniziative che ci sono in questo periodo dell’anno, lo posterò sicuramente non so se più tardi o in questi giorni, insomma quando me la sentirò...

Ho deciso di parlare un po’ delle mie emozioni perché ne sento il bisogno ho voglia di gridare a tutti "AMATE QUESTA VITA"cercate di godervi ogni istante, cercate di prendervi il tempo per voi stessi e per i più cari... so che detta così può sembrare molto facile ma penso che con pochi gesti e cose si riesca a fare, io cerco di farlo, in questo momento mi sento molto serena, anche se sto vivendo già da tempo un periodo con diverse difficoltà... oggi fin che preparavo le stanze, pensavo e mi rendevo conto che sto proprio bene con me stessa che sono felice e ancora di più perché posso scriverlo e raccontarlo, non voglio sembrare  superficiale, ma ogni giorno che passa cerco di godermelo di no stare lì a pensare troppo perché mi sono accorta che  non serve a niente...serve invece parlare, sorridere e ascoltare, di solito sono una persona che esterna tutto quello che sente e per quello che vengo amata o odiata, ma e giusto che sia così...non voglio dilungarmi troppo perché se fossi per me starei ore a scrivere è so che può anche risultare noioso... 
Questo post lo dedico a due donne molto importanti nella mia vita Letizia e Amelia

Scusatemi per gli errori grammaticali di solito è la mia principessa che mi corregge :))
Un forte abbraccio a tutti...


il tempo per un caffè 

 For today I prepared another post where I was talking about some of our territory and tried to promote several initiatives that we are at this time of year, I certainly do not know if I will post later, or these days, so when I hear ...

I decided to talk a little of my emotions because I feel the need I wanna shout out to all "LOVE THIS LIFE" try to enjoy every moment, try to take the time for yourself and for the more expensive ... I know this so it may seem very easy but I think with a few gestures and things you can doI try to do it, right now I feel very happy, even if I'm living a long period with various fix today ... until I made the rooms, I was thinking and I realized that I'm really good about myself that I'm happy and even more because I can write and tell it, do not want to sound superficial, but every day that passes I try to enjoy it for no stand there thinking too much because I realized that there is nothing ... you can talk, smile and listen, I'm usually a person who feels everything outside and for what I am loved or hated, but and rightly so ... I won't go on too long because if I were to me I would be hours to write it so that it can also be boring ...
This post is dedicated to two very important women in my life Letizia and Amelia
Forgive me for grammatical errors is usually my Princess who corrects me:))
A strong hug to all ..

04 ottobre 2012

Pergola

Credo questa sia la prima volta che parlo di Pergola ho deciso di farlo perché il nostro b&b si trova in una piccolissima località di questo comune  marchigiano sono andata alla ricerca di di foto (che non ho trovato) e di articoli che racontaserò un po’ di questa piccola cittadina... buona lettura

I believe this is the first time that I speak of Pergola I decided to do it because our b & b is located in a small village of the municipality of Marche I went looking for pictures (that I found) and that racontaserò a bit of this small town ... good read



Pergola, Terra del Gusto e dell'Accoglienza


Un tour nella parte settentrionale delle Marche, al confine con la Romagna, non può prescindere da una tappa (meglio un soggiorno) a Pergola: cittadina del gusto e dell’accoglienza, ricca di bellezze naturali, di tesori d’arte, di storia e di cultura, mescolati ad un suggestivo paesaggio collinare ai piedi dell’Appennino da cui si scorge l’azzurro dell’Adriatico. La storia di questa cittadina, che ha per cornice scenografica l’imponente massiccio del Monte Catria, è scandita di momenti significativi: durante il pontificato di Pio VI (1775-1799) fu qui istituita una zecca che coniava il Baiocco. Nel 1860 Pergola fu la prima città delle Marche ad insorgere per l’Unità d’Italia e già trent’anni avanti si fregiò di un altro patriottico primato: era il 14 febbraio 1831 quando per prima fra le città dello Stivale innalzò sul palazzo del municipio il vessillo tricolore. Molte chiese, ricche d’arte, si mescolano tra i sontuosi edifici del centro storico: particolarmente bella Santa Maria delle Tinte, risalente al ‘700, voluta dalla “Corporazione dei tintori e dei lanaioli” e anche Santa Maria di Piazza, ritenuta la prima della città con i suoi affreschi quattrocenteschi. Austera la torre civica, che si erge poco lontano dal palazzo comunale, costruito in previsione del conferimento a Pergola del titolo di “Città” da parte di Papa Benedetto XIV (1740 - 1758). Al suo interno la sala del consiglio ospita una terracotta invetriata dell’artista Della Robbia risalente ai primi anni del ‘500. Fra i vari edifici che arricchiscono le antiche vie cittadine, offrendo l’immagine di un nobile passato, spicca il Teatro Angel dal Foco, così chiamato in epoca risorgimentale per onorare un celebre capitano di ventura vissuto a cavallo fra il XIV e il XV secolo. In un ex convento delle Agostiniane sta, poi, il singolare tesoro di questa città che le dona fama e prestigio nel mondo: il Museo dei Bronzi Dorati.
  A Pergola, infatti, si può trascorrere una piacevolissima vacanza, deliziata dai gusti dei suoi prodotti tipici come il Pergola Rosso (la più giovane anagraficamente delle d.o.c. marchigiane) e l’afrodisiaco vino di visciole. Completano la gamma mieli, formaggi, l’olio d’oliva e il tartufo bianco pregiato di Pergola.



Pergola vista da me Instagram








02 ottobre 2012

Giornate meravigliose

In questi ultimi giorni ho trascorso delle giornate stupende, ho avuto l’occasione di incontrare una persona incredibile grazie una carissima amica Irene, ho ricevuto delle belle notizie e non vedo l’ora  che si avverino per poter condividerle con voi :))





 Oggi anche se il cielo è un po’ grigio, dentro di me da giorni risplende il sole...a presto